I servizi

Logistica di magazzino Non-Food

LHS nel corso delle sua attività si specializza nella gestione della logistica di magazzino per le più svariate classi merceologiche e tipologie di attività, applicando le diverse tecniche a seconda delle esigenze dei committenti e dei flussi da gestire, sempre nell'ottica del «continuo miglioramento» di efficienza, efficacia e qualità.

Dall'automotive spinta come l'inbound fino a bordo linea di produzione, alla gestione della logistica spare parts.

Gestione operativa ed amministrativa di piattaforme di stoccaggio e distribuzione nazionale ed internazionale attraverso: la definizione del lay out, il controllo e ricevimento merci in entrata, lo stoccaggio, il prelievo a pallet interi o picking collo, picking a pezzo e formazione imballo di spedizione, l'eventuale compattazione, il carico e di tutte le attività accessorie quali il controllo giacenze, inventari, gestione rifiuti, ecc.

Conduzione impianti automatizzati.

Gestione della reverse logistics prendendosi in carico la tracciabilità dei contenitori e pallets.

Gestione di piattaforme corrieristiche nazionali e internazionali.

Gestione di premontaggi e kitting.

Inventari e traslochi industriali.



Engineering

Il team di Sviluppo Progettuale di LHS agisce sia su input dei clienti, sia nella logica dei continui miglioramenti operativi dei propri impianti, seguendo uno specifico Metodo di analisi e applicazione. Lavorando in piena collaborazione con il cliente ed unendo le risorse si sono affrontati Progetti che hanno portato saving a due cifre percentuali, partendo dal brain storming iniziale fino ad arrivare all'analisi del payback degli investimenti studiati.


Fasi operative

Definizione macroflussi
Identificazione dei principali flussi merce

Inbound
Outbound
Descrizione dei flussi globali delle merci

Descrizione macroflussi
Descrizione dei principali flussi in termini di:

Fabbisogno FTE
Attività a valore aggiunto vs non valore aggiunto
Percorrenze con e senza utilizzo attrezzature
Identificazione parametri tipici

Analisi domanda
Definizione della domanda:

Inbound volumi e tipologie
Outbound volumi per classe attività
Volumi per attività

Analisi fabbisogni operativi
Analisi della forza lavoro:

Organico
Performance
Saturazione
Analisi carichi di lavoro per mansione
Identificazione dei livelli di efficacia / efficienza

Analisi scostamenti
Analisi degli scostamenti tra il fabbisogno teorico e l'attuale mano d'opera impiegata:

Problemi organizzativi
Pianificazione e controllo del personale
Problemi tecnici
Idendificazione scostamenti e delle cause

Definizione strumenti correttivi
Identificazione degli strumenti per colmare gli scostamenti analizzati precedentemente

Identificazione di ulteriori soluzioni tecniche atte alla riduzione del NVA dei processi, anche attraverso investimenti
Definizione dei correttivi per i gap identificati

Piano d'azione
Definizione della sequenza e delle tempistiche di intervento per l'applicazione delle implementazioni individuate

Azioni
Go Live
Scadenze
Responsabili
Creazione iter implementazioni